Abbado e Rossini. Due appuntamenti per proseguire la Primavera di Rinascita

Cari Amici,

vi proponiamo due nuovi piacevoli appuntamenti musicali alla Casa della Musica (via Lampugnani, 80 Desio) dedicati al clima di Primavera di Rinascita che stiamo vivendo: sabato 19 giugno ore 20.30 CLAUDIO ABBADO THE LAST CONCERT, l’ultimo emozionante concerto di Claudio Abbado e domenica 20 giugno ore 16 l’opera IL SIGNOR BRUSCHINO di Gioachino Rossini

Sabato 19 giugno ore 20.30
CLAUDIO ABBADO THE LAST CONCERT
– Belioz – Sinfonia Fantastica
– Mendelssohn Sogno di una notte di mezza estate
Berliner Philharmoniker
Claudio Abbado, direttore

Prenotazione obbligatoria: marco.mologni@gmail.com 339 1352286

L’ultimo emozionante concerto del grande direttore d’orchestra italiano Claudio Abbado (1933-2014) nell’aprile 2013 alla Philharmonie di Berlino, dove lavorò dal 1989 al 2002. Il periodo alla testa dei Berliner Philharmoniker rappresenta il momento più alto della sua carriera. Un’intensa interpretazione di due classici che hanno accompagnato il suo intero percorso artistico. Due grandi letture legate agli ultimi momenti della sua carriera: l’ultima sua parola su due grandi capolavori.

Domenica 20 giugno ore 16
Gioachino Rossini
IL SIGNOR BRUSCHINO
Roberto de Candia, Carlo Lepore, Maria Aleida, David Alegret
Orchestra Sinfonica Rossini
Daniele Rustioni, direttore
Teatro Sotterraneo, regia

Prenotazione obbligatoria: marco.mologni@gmail.com 339 1352286

Il signor Bruschino, ossia Il figlio per azzardo è un’opera buffa di Gioachino Rossini scritta nel 1809 Il libretto, una farsa in un atto, è di Giuseppe Maria Foppa, che aveva già scritto per Rossini L’inganno felice e La scala di seta. E’ tratto dalla commedia Le fils par hasard ou Ruse et folie (1809) di Alissan de Chazet e Maurice Ourry. L’opera appartiene al gruppo di cinque farse che Rossini scrisse per il Teatro San Moisè di Venezia (le altre, oltre alle due citate sopra sono La cambiale di matrimonio e L’occasione fa il ladro). L’allestimento del Rossini Opera Festival con il giovane direttore Daniele Rustioni è un’occasione per scoprire un titolo di Rossini poco noto lasciandosi travolgere dall’irresistibile vitalismo e joie de vivre delle opere buffe rossiniane.

Accesso in sicurezza

Per accedere alla Casa della Musica è necessaria la PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA (info: marco.mologni@gmail.com 3391352286). Posti limitati: saranno usati solo il 40% dei posti per assicurare il distanziamento fisico. Misurazione della temperatura e igienizzazione delle mani. Aria totalmente cambiata ogni ora. E ogni volta, SALA INTERAMENTE SANIFICATA con impianto certificato CON RAGGI UVC.

Facebooktwittermail

Lascia un commento