Sinfonica

Cari Amici, Riapriamo, in occasione della Festa della Musica! Sabato 20 giugno alle 20.30 vi invitiamo alla Casa della Musica (via Lampugnani, 80, Desio) per godere insieme uno straordinario concerto: quello che la LOS ANGELES PHILARMONIC ORCHESTRA ha eseguito in occasione dei 100 anni di una delle orchestre più grandi degli Stati Uniti. Nella favolosa WALT DISNEY CONCERT HALL – capolavoro dell’archistar Frank O Gehry – un programma di brani avvincente (Wagner, Ravel, Lutoslawski, Stravinsky e Bjarnason, con un brano inedito con tre orchestre dirette da tre direttori!). Sul podio si alterneranno tre grandi maestri: ZUBIN MEHTA (1962-1978), ESA PEKKA SALONEN (1992-2009) E GUSTAVO DUDAMELLeggi altro →

Era il 31 gennaio 2010 quando la Casa della Musica aprì nella sede di via Lampugnani, 80. Dieci anni dopo ci teniamo a sottolineare questo importante anniversario con un video ascolto dedicato a CLAUDIO ABBADO. L’appuntamento è per domenica 2 febbraio alle ore 15 Come sapete, la Casa della Musica è dedicata al grande direttore milanese, del quale cerca di riprodurre la passione nel portare la Grande Musica a tutti. Dieci anni sono un traguardo importante: in questo luogo, amato da tanti soci (e da noi per primi), abbiamo dato vita a oltre 500 eventi con il coinvolgimento di circa 15mila persone (studenti, giovani, appassionatiLeggi altro →

Cari Amici, il 30 novembre 2019 se ne è andato uno dei più grandi maestri: Mariss Jansons (1943-2019). Domenica 26 gennaio alle 16 alla Casa della Musica (via Lampugnani, 80, Desio) ricorderemo il carismatico direttore lettone proiettando una delle sue composizioni preferite: la Sinfonia no 2 Resurrection (1894) di Gustav Mahler (1860-1911). L’esecuzione è stata realizzata nel 2013 con la Royal Concertgebouw di Amsterdam: un’orchestra di cui Mahler stesso fu a lungo la guida musicale e dove, nella famosa Grote Zaal (sala grande), il compositore tenne a battesimo numerose sue opere. Mahleriano doc Mariss Jansons ha raccolto qui una storica eredità che risale a ritrosoLeggi altro →

Cari Amici, siamo orgogliosi di riaprire la Casa della Musica, dopo appena pochi giorni, con il 75% dei lavori del Bilancio Partecipativo del Comune di Desio già realizzati. Interventi importanti che aumentano in modo notevole i contenuti e l’«offerta musicale» della Casa della Musica. Venite a scoprirla con DUE CONCERTI IN DIRETTA e UN FILM MUSICALE: MARTEDI’ 31 DICEMBRE ORE 16.30 – CONCERTO DI SAN SILVESTRO 2019 DA BERLINO CON MUSICHE DI GERSHWIN, BERNSTEIN E WEILL, CON I BERLINER PHILHARMONIKER DIRETTI DA KIRILL PETRENKO MERCOLEDI’ 1 GENNAIO ALLE 10.45 – CONCERTO DI CAPODANNO 2020 DA VIENNA CON MUSICHE DI JOHANN E JOSEPH STRAUSS, CON ILeggi altro →

Cari Amici, domenica 13 ottobre alle 21 vi invitiamo alla Casa della Musica (via Lampugnani, 80, Desio) per offrirvi un video ascolto – crediamo – straordinario per qualità, poesia e bellezza. La serata si propone l’obiettivo di approfondire la figura di Herbert von Karajan, a 30 anni dalla morte. Solo pochi giorni fa il Teatro alla Scala ha dedicato un importante convegno a questo anniversario. Nella presentazione vi proporremo brevi ragguagli su quanto è emerso: nuovi studi su Karajan fanno luce su una figura sulla quale tuttora c’è tantissimo da esplorare. Sarà possibile consultare il volume L’arte di Karajan. Un percorso nella storia dell’interpretazione, presentatoLeggi altro →

Cari Amici, a settembre riapre la Casa della Musica! Una casa, dove trovare un gruppo di amici di ogni età con i quali condividere la passione della Musica Classica. Un luogo dove trovare tutto quanto un appassionato desidera. Ma anche un gran bel posto dove chi è curioso può muovere i primi passi alla scoperta di un mondo appassionante. Alcuni aspetti importanti per noi: LA DIVULGAZIONE – Ogni ascolto è preceduto da una presentazione il più possibile completa e curata, proposta da un esperto, ma con uno stile semplice e chiaro e tale da essere compreso anche da chi non sa nulla di Musica ClassicaLeggi altro →

Cari Amici, giovedì 11 luglio alle 21 vi invitiamo in piazza del Lavatoio (via Vittorio Veneto) a Macherio. Vi proporremo di ascoltare e vedere con noi due brani emblema della musica occidentale: la QUINTA SINFONIA E LA SESTA SINFONIA di Ludwig van BEETHOVEN. Nel fresco di una sera d’estate, sotto un cielo stellato, potremo ascoltare insieme il messaggio racchiuso nella musica di Beethoven, che ci invita a riflettere sul cielo stellato sopra di noi. Doppio anniversario A pochi giorni dai trent’anni dalla morte di Herbert von Karajan e a pochi mesi dai 250 dalla nascita di Ludwig van Beethoven. Presenterà i brani Andrea Scarduelli, direttoreLeggi altro →

Cari Amici, sabato 15 giugno alle 18 vi invitiamo alla Casa della Musica (via Lampugnani, 80 Desio) per respirare il clima «in medias res» tra Classicismo e Romanticismo che Mendelssohn ha incarnato alla perfezione. Grande compositore La grandezza di questo compositore vissuto a Lipsia nella prima metà dell’Ottocento è di saper incarnare e fondere le caratteristiche di due epoche culturali in apparenza antitetiche. Ascolteremo il giovanile Sogno di una notte di mezza estate (1823) e poi il maturo Concerto per Violino (1844). L’alfa e l’omega di un compositore che passò come folgore (visse appena 38 anni) ma lasciò tracce di genio sia nel Classicismo siaLeggi altro →

Cari Amici, il 16 luglio 1989 moriva ad Anif (Salisburgo) Herbert von Karajan. Sabato 8 giugno alle 18 alla Casa della Musica (via Lampugnani, 80, Desio) ci teniamo a ricordare questo personaggio tanto importante per la nostra associazione, che ispira tutto quello che facciamo e come lo facciamo. Il desiderio di conoscere e di esplorare mondi sonori nuovi, l’intensità e l’energia nel diffondere la musica, l’idea che la qualità più alta possibile debba essere per tutti sono concetti suoi che noi cerchiamo umilmente ogni giorno di fare nostri per voi. L’impegno di una vita Vi proporremo un programma manifesto di Herbert von Karajan: LA QUINTALeggi altro →

Cari Amici, sabato 27 aprile alle 20.30 vi proporremo la JOHANNES-PASSION: la più antica, nuda e essenziale tra le Passioni di JOHANN SEBASTIAN BACH (1685-1750). Se c’è un’arte capace di raccontare Dio, questa è la musica. Ascoltare questa passione vuol dire esplorare il mistero, ma anche percepire la luce e soprattutto l’amore che Bach provava per il suo Creatore, ricambiato. Sopraffatti da un oceano di suoni Ascoltare per la prima volta questa musica vuol dire essere quasi «sopraffatto» da un oceano di suoni, dalla drammatica potenza della passione di un Uomo che carica su di sé l’intera storia dell’Umanità. Può avere un effetto inquietante, oLeggi altro →