La Musica di Dio.
Messa in Si minore di Bach

messabach1

Cari Amici,
sabato 28 maggio alle ore 18 vi invitiamo nella nostra Casa della Musica (via Lampugnani, 80, Desio) per ascoltare e vedere uno dei più grandi capolavori della storia della musica e della cultura occidentale: la MESSA IN SI MINORE di JOHANN SEBASTIAN BACH. La proporremo in una delle esecuzioni più celebrate: quella di KARL RICHTER, un artista che (come Ramin Bahrami e Rosalin Tureck) si è “consacrato” alla musica di Bach, dedicando la sua intera vita all’arte del genio di Eisenach. Il video – restaurato in 4k è in super-alta definizione audio video e restituisce l’esecuzione con spettacolare purezza e verità.
TRA SPIRITUALITA’ E FESTA – Il momento musicale sarà preceduto da una accurata presentazione. E sarà seguito da un buffet e da momento di festa. Chi parteciperà a questo momento altamente spirituale, avrà risolto il problema della cena: al termine del video ascolto, avrà la possibilità di partecipare a un ricco buffet (gratuito). In un clima di joie de vivre e di piacere, seguirà un momento di festa “ad libitum” (se desiderate partecipare al momento di festa vi chiediamo gentilmente di prenotare, al fine di predisporre con cura il buffet).
SUMMA DI BACH – Cattolica o protestante? Scritta per una chiesa di Lipsia o una corte di Dresda? Un fatto è certo: per la vastità di emozioni e di soluzioni tecniche contenute nell’intenso contrappunto del secondo Kyrie, all’immensa gioia che si sprigiona all’inizio del Gloria e del Sanctus, fino all’ultimo e commovente Agnus Dei, la Messa in Si minore è considerato uno dei punti più alti del repertorio corale e uno dei lavori più straordinari di Bach. Pochissime opere possono competere con la maestria espressa da Bach in questa sua celebre messa. Bach concepì il suo ultimo capolavoro come una composizione unitaria e non destinata all’uso liturgico e a nessuna confessione religiosa. Un messaggio spirituale rivolto a ogni uomo. Ed è con questo spirito che ve lo proponiamo!
OMAGGIO A KARL RICHTER – Nel corso della serata sarà ricordata anche la figura di Karl Richter: uno degli organisti, clavicembalisti e kapellmeister più importanti della storia dell’interpretazione bachiana.
Gli Amici della Musica HvK

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento