Sulla Montagna Sacra: Parsifal di Richard Wagner

Cari Amici,

domenica 10 aprile alle 14 alla Casa della Musica (via Lampugnani, 80, Desio) vi proponiamo di condividere con noi il fascino di un’antica tradizione: ascoltare il Parsifal – la più mistica tra le opere wagneriane – nel clima spirituale della Pasqua. La vedremo nella prestigiosa edizione del Festival di Baden Baden con la Deutsches Symphonie Orchester, le voci di Christopher Ventris, Waltraud Meier, Matti Salminen, Thomas Hampson e Tom Fox, la direzione di Kent Nagano e la regia di Nikolaus Lehnhoff. Un’opera fondamentale, che vi offriremo corredato dalla presentazione di Luca Figini, esperto d’opera, e dal commento di Stefano Parravicini, cultore wagneriano.

Monumento Sonoro

Sosteneva Claude Debussy che “il Parsifal è uno dei più bei monumenti sonori che siano stati elevati alla gloria imperturbabile della Musica”. La partitura evoca una bellezza quasi soprannaturale, ma l’opera rappresenta molto di più: è il culmine della vita professionale di Wagner. Una sublime espressione musicale delle questioni morali ed estetiche che egli affrontò e approfondì nei suoi ultimi anni di vita. Compassione, sofferenza e distacco dalle tentazioni e dai patimenti del mondo sono necessari per esprimere il proprio potenziale spirituale.

Aura mistica

Parsifal fu l’opera scritta espressamente per la Festspielhaus di Bayreuth, il teatro dell’opera d’arte totale creato da Richard Wagner stesso e per anni fu rappresentata solo in questo luogo mitico.

A causa dell’aura quasi religiosa che lo circonda, l’opera fu spesso associata al Venerdì Santo (a cui si allude nel testo). Ed è con questo spirito che vi proporremo di approfondire e di esplorare questo grandioso capolavoro dell’arte musicale occidentale.

CASA DELLA MUSICA !
il luogo delle emozioni
AMICI DELLA MUSICA Herbert von Karajan

Richiesta la prenotazione

Ingresso gratuito con super green pass. E’ richiesta la prenotazione telefonando al numero 3391352286 o scrivendo a marco.mologni@gmail.com

La Tessera 2022

Vi ricordiamo che è ancora possibile sottoscrivere o rinnovare la tessera 2022 (ordinaria euro 50 all’anno – sostenitore euro 100) agli Amici della Musica Herbert von Karajan. Una tessera che sostiene un progetto di valore, permette di frequentare un gran bel posto come la Casa della Musica (100 eventi musicali all’anno e riduzioni enormi nell’acquisto dei biglietti di musica classica dal vivo).

Facebooktwittermail

Lascia un commento