Rigore e Glamour. Incontro concerto con Vanessa Benelli Mosell

Cari Amici,

Domenica 31 marzo alle 15 a Villa Tittoni (via Lampugnani, 62) a Desio vi offriremo la possibilità di incontrare e di ascoltare un concerto con una delle più straordinarie pianiste al mondo: VANESSA BENELLI MOSELL. Bellissima, il suo talento e le sue capacità pianistiche sono pari al suo fascino. Vi offriamo la possibilità di ascoltare la sua arte gratuitamente, nel corso di un ricco concerto nel quale suonerà brani di Claude Debussy, Sergej Rachmaninov, Franz Liszt, Alecsandr Scriabin e tanti altri.

Possibilità di incontrare l’artista

Al termine del concerto, sarà possibile conoscere l’artista, scambiare due parole con lei, e farsi autografare uno dei suoi cd. Registrazioni che sono arte e – come un libro – restano non solo un ricordo di un indimenticabile pomeriggio musicale ma anche uno strumento culturale che “per sempre” vi permetterà di proseguire un percorso culturale e di approfondimento dei brani musicali iniziato insieme all’artista. L’acquisto di un cd è consigliato ma non è obbligatorio.

Prenotazione obbligatoria

Vi chiediamo invece di effettuare la prenotazione, lasciando il vostro nome e cognome, cellulare e e-mail al 3391352286 o a marco.mologni@gmail.com per permetterci di organizzare al meglio il concerto.

Questo evento è organizzato in collaborazione con il Comune di Desio – Ufficio Cultura e Desio dal vivo nell’ambito della Primavera musicale della Città di Desio.
Vi ringraziamo!
Gli Amici della Musica HvK

Vanessa Benelli Mosell

Enfant prodige, scopre la sua via a tre anni. Oggi è una delle pianiste più consacrate della musica classica. Italiana, vive a Parigi, e il suo modello è Arturo Benedetti Michelangeli: il principe dei pianisti. Il suo sogno? Raggiungere la perfezione del suo grande maestro. Un obiettivo quasi impossibile ma lei… ce l’ha quasi fatta. La tentazione della perfezione la spinge a studiare in modo maniacale, ma anche a esplorare vie nuove e a fare scelte radicali.
E’ bellissima e involontariamente sexy. La sua bellezza è quasi un ostacolo alla sua carriera. Troppi pensano che sia diventata famosa solo perché è bella. Poi, la sentono suonare. E la sua tecnica d’acciaio unita a una sensibilità d’interprete d’eccezione non lasciano mai indifferenti. Oggi incide per Decca: la casa discografica di Solti, Chailly e Pavarotti. Tra gli incontri che le hanno cambiato la vita: Maurizio Pollini che suona i Klavierstucke di Stockhausen e, poco dopo, l’incontro con il grande compositore che diventa il suo maestro.

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

Lascia un commento