Primo Settecento
Tamerlano di Handel

Cari Amici,
in queste settimane il Teatro alla Scala propone una prestigiosa produzione di TAMERLANO di HANDEL. In abbinamento alla possibilità di assistere allo spettacolo dal vivo (info: marco.mologni@gmail.com) domenica 24 settembre alle 15 vi invitiamo alla Casa della Musica (via Lampugnani, 80, Desio) a scoprire con noi uno dei titoli più importanti del primo settecento in un’altrettanto prestigiosa produzione: quella del Teatro Real di Madrid, con Paul McCreesh sul podio, l’orchestra e il coro del Teatro Real di Madrid (in formazione barocca con strumenti originali), la regia di Graham Vick, le scene di Richard Hudson e le voci di PLACIDO DOMINGO (qui al suo esordio in un ruolo del primo settecento), Monica Bacelli, Sara Mingardo. Proiezione in HD video e audio HDR. Presentazione a cura degli Amici della Musica HvK.

L’OPERA IN BREVE – Tamerlano fu scritta per la Royal Academy of Music di Londra nel 1724 ed eseguita per la prima volta al King’s Theatre lo stesso anno. L’opera porta in scena la competizione amorosa del re dei Tartari e del suo alleato Andronico per Asteria, figlia del prigioniero imperatore ottomano Bajazet. Una musica di straordinaria ricchezza e potenza creativa ci parla delle lacerazioni interiori dell’uomo di tutti i tempi: la protervia del potente e la tensione morale del vinto. Un conflitto tra uomo pubblico e privato, tra ciò che siamo e ciò che desidereremmo (o crediamo) di essere. Georg Friedrich Handel, uno dei più grandi compositori d’opera di tutti i tempi, con Tarmerlano, Giulio Cesare e Roselinda ha composto la sua “trilogia degli Eroi.

Venite a scoprire aspetti nuovi del mondo dell’opera!
Gli Amici della Musica HvK

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

Lascia un commento