Opera e Spiritualità: PARSIFAL di Richard Wagner

Parsifal1

Cari Amici,
domenica 29 marzo alle 14 vi invitiamo (Casa della Musica via Lampugnani, 80, Desio con ingresso gratuito) a scalare con noi la montagna più alta. Un’ascensione impegnativa, forse, ma che ci condurrà in alto, molto in alto, fino alle vette più arcane e inaccessibili della grande musica. Vi proponiamo di ascoltare con noi il Parsifal di Richard Wagner. Ovvero: la summa dell’arte poetica di Richard Wagner. Opera carica di spiritualità, viene spesso proposta nel periodo della Pasqua.

Si tratta senza dubbio di un’opera complessa: ma anche di un’opera ricca di pagine di stupefacente bellezza. Scriveva Debussy sul Parsifal: “E’ uno dei più bei monumenti sonori che siano mai stati elevati alla gloria imperturbabile della musica. La partitura evoca una bellezza quasi sovrannaturale”. Ma quest’opera rappresenta ancora di più: è il culmine della vita professionale di Wagner e una sublime epressione musicale delle questioni morali ed estetiche che egli affrontò e approfondì negli ultimi anni della sua vita.

Compassione, sofferenza e distacco dalle tentazioni e dai patimenti del mondo sono necessari per esprimere il proprio potenziale spirituale. A causa dell’aura quasi religiosa che lo circonda, l’opera fu spesso associata al Venerdì Santo, cui si allude nel testo. E’ anche un’opera che inneggia al potere catartico e salvifico dell’arte.

Parsifal è stato l’unico lavoro che Wagner scrisse avendo in mente l’acustica del Festspielshaus di Bayreuth (il teatro da lui stesso ideato) e lo intese come la consacrazione di quel teatro. Per molti anni fu possibile eseguirla sono a Bayreuth, ma oggi è eseguita in tutto il mondo.

Parsifal2

Noi vi proporremo una presentazione che speriamo possa riuscire a fornirvi utili spunti sul ricchissimo messaggio di quest’opera. L’edizione che vi proporremo è quella – fedele all’originale – andata in scena il 15 febbraio 2013 al Metropolitan di New York. La bacchetta è affidata a Daniele Gatti: un grande direttore wagneriano che ha diretto Parsifal in Italia decine di volte. Sul palcoscenico le migliori voci wagneriane di oggi: Jonas Kaufmann, René Pape, Peter Mattei, Katarina Dalayman, Evgeny Nikitin. Le scene di Michael Levine e la regia di Francois Girard cercano di riproporre una versione dell’opera scrupolosamente aderente al libretto di Richard Wagner ma utilizzando i mezzi tecnici di oggi.

Vi invitiamo a quello che non è solo un ascolto, ma un’ascensione spirituale
Gli Amici della Musica

IL VIDEO ASCOLTO

Casa della Musica, Desio

domenica 29 marzo 2015 ore 14
Richard Wagner

Parsifal

Gurnemanz: René Pape
Kundry: Katarina Dalayman
Amfortas: Peter Mattei
Parsifal: Jonas Kaufmann
Titurel: Runi Brattaberg
Klingsor: Evgeny Nikitin
Orchestra e Coro Metropolitan New York
Daniele Gatti, direttore
New York, Metropolitan Opera House, febbraio 2013

Per approfondire:

icona-pdf-download-150x150

 

BannerSponsor

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

Lascia un commento