Opera Antica. Rinaldo di Handel

RINALDO; Glyndebourne, Rinaldo; SONIA PRINA, Almira; ANETT FRITSCH, Goffredo; VARDUHI ABRAHAMYAN, Eustazio; TIM MEAD, Herald; OLIVER MERCER, Argante; LUCA PISARONI, Armidi; BRENA RAE, Woman; RHIAN LEWIS, Christian Magus; WILLIAM TOWERS,

Cari amici,

Rinaldo, uno dei titoli più famosi di Handel “raccontato” in modo accattivante e coinvolgente da un vero esperto: il musicologo Fabio Tranchida, uno dei migliori divulgatori d’opera oggi in attività. La sua narrazione sempre entusiasmante sarà alternata dall’ascolto e dalla visione ANTOLOGICA dei brani più celebri dell’opera. Un modo per scoprire l’opera ancora più divertente.

Un’altra audace proposta di Handel a Glyndebourne nel terzo centenario della sua prima esecuzione (1711/2011). Ottavio Dantone ha l’ardimento di allestire un Handel in Inghilterra e lo fa alla grande con ottimi interpreti e affiancato dalla genialità di Robert Carsen che ancora una volta attualizza con grande senso del teatro la vicenda mettendone spietatamente in luce i temi essenziali. Liberamente tratta dal poema del Tasso, Rinaldo è la quinta opera di Handel che ci sia pervenuta ed è la prima scritta in italiano per i teatri di quella Londra in cui si era trasferito nel 1710. Dantone dirige al clavicembalo l’Orchestra of the Age of Enlightenment e un cast in cui svettano specialisti come Sonia Prina e Luca Pisaroni con le loro prodezze vocali, la tenerezza della Almirena è ben resa da Anett Frisch.

Ingresso libero
Edizione con sottotitoli in italiano

Il programma
Georg Frideric Handel

Rinaldo

Sonia Prina, Anett Fritsch, Tim Mead, Oliver Mercer
Orchestra of the age of Enlightenment
Ottavio Dantone, direttore
Robert Carsen, regia

Presenta per noi l’opera: Fabio Tranchida

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

Lascia un commento