Assemblea annuale 2020

UN NUOVO DIRETTIVO

E’ stato formato il nuovo direttivo dell’associazione. Oltre al rappresentante legale, Marco Mologni, si è reso disponibile per la carica di vicepresidente Filippo Marcianò. Hanno accettato di restare nella carica di consiglieri Grazia Polcaro, Alessandro Spinelli e Luca Figini. Entrano nel direttivo Stefano Parravicini e Simone Valtorta.

BILANCIO PARTECIPATIVO VERSO LA CONCLUSIONE

All’inizio di novembre partiranno i lavori per completare il Progetto Bilancio Partecipativo 2019. Sarà montato un soffitto insonorizzante che migliorerà ulteriormente la già notevole qualità del suono. Ci sarà anche una nuova illuminazione più adatta a una sala di proiezione. Le luci avranno anche una funzione di igienizzazione della sala. Al termine dei lavori sarà proposta una serata di rendiconto in cui sarà presentato ufficialmente il progetto ai soci e ai simpatizzanti. Seguirà, concordata con il Comune, un’inaugurazione aperta alla città, nei primi mesi del 2021.

CASA DELLA MUSICA MOBILE

Sarà presto a disposizione un impianto mobile che permetterà di proiettare e diffondere audiovisivi con una qualità simile a quella della Casa della Musica nelle scuole, negli oratori e centri sociali, nelle case di riposo, nelle biblioteche, nei comuni e anche in sale civiche e piccole piazze.

GLI AMICI DELLA MUSICA DIVENTANO UN ETS

Con il completamento dell’istanza di mantenimento nel Registro Regionale, completata pochi giorni fa, nei prossimi mesi diventerà automatica la migrazione della nostra associazione nel Registro unico nazionale del Terzo Settore. Gli Amici della Musica Herbert von Karajan diventeranno un ETS (Ente del Terzo Settore). Sarà uno straordinario punto di partenza, ma anche un punto di arrivo per raggiugere il quale è stato necessario un impegno che sta proseguendo da tre anni e ha portato l’associazione a migliorarsi a livello amministrativo, contabile e organizzativo. Fare parte della «Serie A» del Terzo Settore comporta un grande impegno ma anche la possibilità di accedere al finanziamento pubblico e di raggiungere quegli obiettivi che da anni sono nei nostri programmi, secondo il percorso al quale vi abbiamo abituato: piccoli passi che compongono un grande percorso.

ATTIVITA’ DEL 2019

E’ stata presentata in modo sintetico l’attività del 2019. Alla Casa della Musica sono stati realizzati 43 video-ascolti con l’accesso di 1369 persone. Sono stati realizzati 44 gruppi al Teatro alla Scala con 1504 persone accompagnate. Sono state ricevute 34 classi di studenti per un totale di 509 allievi. Due gli incontri con gli anziani per un totale di 100 persone. Quattro gli eventi con i grandi artisti per un totale di 620 partecipanti e tre gli aventi speciali con 220 persone. Un totale di 118 eventi in 365 giorni (circa uno ogni tre giorni) per un totale di 4481 persone). Sono stati 120 i soci tesserati.

ASSICURAZIONE, ATTESTATO DI PRIMO SOCCORSO E DEFIBRILLATORE

L’associazione è stata dotata di assicurazione, di un membro del direttivo con attestato di Primo soccorso e dal 2021 la sede sarà dotata di defibrillatore.

Facebooktwittermail

Lascia un commento