LECTIO DIVINA
La Passione secondo Matteo di Johann Sebastian Bach

LECTIO DIVINA
La Passione secondo Matteo di Johann Sebastian Bach

Cari Amici,
domenica 11 marzo alle 15 alla Casa della Musica (via Lampugnani, 80, Desio) vi proponiamo di ascoltare la Passione secondo Matteo di Johann Sebastian Bach. Uno dei capolavori assoluti della cultura occidentale viene proposto nell’edizione straordinaria dei Berliner Philharmoniker, diretti dal loro maestro, Sir Simon Rattle.
INTENSITA’ E VERITA’ – La rappresentazione semiscenica di Peter Sellars è entusiasmante e capace di sprigionare con particolare intensità e verità la profonda carica spirituale di questa partitura. La regia e gli artisti selezionati da Sellars entrano nel mondo della passione bachiana con straordinaria adesione e partecipazione.
IL DIO DI BACH IMMERSO NELL’UMANO – Rattle mostra una particolare affinità con questo repertorio, trasfigurando il suono dei Berliner Philharmoniker. Insieme al librettista Picander, Bach segue l’evangelista Matteo che immerge la vicenda di Cristo in un affresco profondamente umano, ponendo l’accento su alcuni momenti di rara intensità come il rinnegamento di Pietro. Oltre alle figure centrali dell’Evangelista e di Cristo, è presente un altro primo attore: un terzo coro di voci bianche. Un elemento che completa un organico particolarmente imponente, ricco di due orchestre, e altri due cori principali, che danno vita a un tappeto sonoro di grande ricchezza, con melodie indimenticabili che restano nel tuo bagaglio di appassionato di musica, ma anche di persona. “Non c’è nulla del genere in musica” fu il commento di Leonard Bernstein.
Un caro saluto!
Gli Amici della Musica HvK

Domenica 11 marzo ore 15
Casa della Musica
(via lampugnani, 80, Desio)
Johann Sebastian Bach

MATTHAUS-PASSION

Magdalena Kozena, Christian Gerhaher
Berliner Philharmoniker
Sir Simon Rattle, direttore
Peter Sellars, regia

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

Lascia un commento