MAURIZIO POLLINI Recital… e altre stupende proposte

Pollini

Cari Amici,
vi proponiamo di tornare al Teatro alla Scala per ascoltare uno dei più grandi pianisti di tutti i tempi: MAURIZIO POLLINI. Un artista che trasmette un ideale di inarrivabile perfezione artistica ma di impegno anche etico per la musica. Pollini sarà impegnato in un recital dedicato agli autori di una vita: Chopin e Schumann. Un pianista ormai giunto al vertice di una luminosa carriera, che lo ha portato a essere uno dei più grandi di tutti i tempi.

Lunedì 11 maggio ore 20
Robert Schumann
Arabeske in do magg. op. 18
Kreisleriana op. 16
Fryderyk Chopin
Barcarolle in fa diesis magg. op. 60
Polonaise-Fantaisie in la bem. magg. op. 61
Berceuse in re bem. magg. op. 57
Polonaise in la bem. magg. op. 53 (Eroica)
Info e prenotazioni: marco.mologni@gmail.com 339-1352286

Vi aspettiamo!!
Gli Amici della Musica


 

ALTRE PROPOSTE

Domenica 21 giugno ore 20
Teatro alla Scala
Recital Leo Nucci

Nucci

Leo Nucci, baritono
James Vaughan, piano

Il grande baritono che nel corso di una carriera lunga 50 anni ha lavorato con tutti i più grandi interpreti si esibirà in un’antologia di arie di Verdi, Puccini, Donizetti, Bellini, Cilea, Giordano. Dotato di timbro incisivo e di fraseggio scultoreo, si è imposto nell’intero repertorio baritonale verdiano, e in modo particolare nel ruolo di Rigoletto.
Info e prenotazioni: marco.mologni@gmail.com 339-1352286


 

Lunedì 1 giugno ore 20
Teatro degli Arcimboldi
DIRETTORE RICCARDO CHAILLY
Orchestra Filarmonica della Scala

Chailly

DMITRI SHOSTAKOVICH Sinfonia numero 5 in re min op 47
Il nuovo direttore musicale del Teatro alla Scala affronta uno dei capolavori del sinfonismo russo. la sinfonia più famosa e importante di Shostakovich: una composizione divenuta molto popolare e amata dal grande pubblico. Sinfonia dalle forme tardo romantiche e con una tavolozza sonora sgargiante che affronta un tema modernissimo: la lotta dell’uomo contro la tirannide e la politica disumana. Scritta da chi nel comunismo credeva davvero, è una parodia del comunismo stesso, e il suo fascino deriva proprio dall’impenetrabilità dei suoi equivoci.
Info e prenotazioni: marco.mologni@gmail.com 339-1352286


 

Domenica 21 giugno ore 20
Teatro degli Arcimboldi
DIRETTORE E COMPOSITORE TAN DUN
Orchestra Filarmonica della Scala

TanDun

TAN DUN The Map – Concerto per violoncello, video e orchestra
TAN DUN Four Secret roads of Marco Polo – Concerto per due violoncelli, video e orchestra
ANSSI KARTTUNEN, violoncello
Un concerto di grande presa sul grande pubblico, con composizioni capaci di appassionare sia gli esperti sia chi muove i primi passi nel mondo della grande musica. L’aspetto più peculiare è l’uso delle musiche accompagnate da video su mega schermo, suggestivi giochi di luce e da altri grandi effetti speciali.
Uno dei più importanti compositori contemporanei sulla scena internazionale, e anche uno dei pochi capaci di farsi ascoltare e amare dal grande pubblico. Qui presenta due composizioni poliedriche che valicano i confini della musica classica, fondendo performance musicali con suggestivi video psichedelici, performance multimediali, tradizione occidentale e orientale. Un concerto davvero suggestivo.
Info e prenotazioni: marco.mologni@gmail.com 339-1352286

BannerSponsor

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento